Per alcuni certificati la validazione dominio e aziendale non sono sufficienti, in questi casi il cliente dovrà necessariamente attuare alcune operazioni fondamentali affinché il certificato SSL venga rilasciato dalla società che lo autorizza.

  1. Validazione del dominio (DCV)
    La procedura è la stessa necessaria per i certificati che richiedono solo la validazione dominio (Clicca qui per i dettagli)
     
  2. Fornire un documento che certifichi l'esistenza dell'azienda
    La procedura è quella necessaria per i certificati con validazione dell'azienda (Clicca qui per i dettagli)
     
  3. Fornire i documenti EV (Vedi documentazione per certificati Comodo)
    Rispettivamente il cliente dovrà sottoscrivere l'EV SSL Subscriber Agreement e il Certificate Request Form, entrambi i modelli possono essere scaricati da questi URL:

    EV SSL Subscriber Agreement [Link] (per certificati Comodo)
    Certificate Request Form [Link] (per certificati Comodo)
    - Acknowledgement of Agreement [Link] (per certificati EV GeoTrust)

    In caso si richiederanno certificati emessi da altre società la documentazione potrà essere scaricata dai rispettivi siti e comunque richieste tramite ticket sul nostro sito web
     
  4. Contatto telefonico con un recapito ufficiale
    Per maggiori informazioni su questa verifica fare riferimento al punto 3 della validazione dell'azienda 

 

Prima di ordinare il certificato assicuratevi di essere in possesso dei requisiti necessari: accesso alle caselle di posta, accesso FTP al sito, documentazione per la certificazione (Visura Camerale), recapito telefonico attivo e presente negli elenchi pubblici

Bloo S.r.l. non risponderà di eventuali ritardi nella consegna del certificato causati dalla mancata consegna di questi documenti e/o da qualsiasi problematica che ne possa scaturire

Per qualsiasi richiesta post ordine potete contattarci attraverso il ticket di assistenza